Salutami Le Stelle - Agenzia Viaggi Macerata

Da Lunedì a Sabato 9-13 e 16-20

0733 470850

Macerata (MC) C.so Cairoli, 183 - info@salutamilestelle.it

 


La Fukubukuro, detta anche “Lucky Bag”, borsa della fortuna, è l'evento di punta più commercializzato e pubblicizzato per l'apertura della stagione dei saldi a Tokyo. La sua origine si perde nella tradizione e se ne hanno notizie sin dal periodo Edo.

La Fukubukuro consiste in una borsa (spesso griffata, brandizzata e dalle svariate forme) contenente una serie di articoli a sorpresa il cui valore è spesso doppio o addirittura triplo rispetto al prezzo della borsa stessa. Non si tratta di semplici gadgets o articoli di poco pregio, resi o invenduti, ma spesso sono dei veri e propri affari al punto che le “Lucky Bags” dei marchi più famosi sono ricercatissime e i clienti le pre ordinano in anticipo o fanno file interminabili sin dalle prime ore del mattino per accaparrarsele, considerato il numero limitato e la grande richiesta.

Trattandosi di un acquisto a scatola chiusa non sempre le Fukubukuro soddisfano le aspettative dei clienti, sono appunto delle borse fortunate per chi ha la ventura di acquistare quelle di maggior pregio e valore economico al punto che negli ultimi anni molti brand svelano in anticipo il contenuto delle loro borse, una mossa che ha incrementato le vendite invece di scoraggiarle eliminando l'effetto sorpresa, soprattutto per il settore moda e abbigliamento.
Le “Lucky Bags” hanno infinite varianti nella forma (da semplici shopping bags a trolley veri e propri), nel prezzo e nella categoria merceologica con abbigliamento, cibo, cosmetici ed elettronica a farla da padrone.

Ogni negozio o centro commerciale cerca di offrire sempre nuovi contenuti o attrattive al punto che un grande magazzino di Tokyo ha messo nella sua Fukubukuro la possibilità di farsi ritrarre da un celebre fumettista giapponese o un altro ha inserito dei soggiorni termali nelle più rinomate località benessere del paese mentre una nota marca di abbigliamento giovanile crea ogni anno delle bags in edizione limitata che le rendono dei veri oggetti da collezione.

La più costosa Fukubukuro della storia appartiene ad una gioielleria di Ginza che ne ha venduta una nel 2006 per una cifra superiore a 1,6 milioni di euro.
La “Lucky Bag” più ambita resta comunque quella della Apple che non prevede la possibilità di prenotazione anticipata perciò già dal 29 dicembre fuori dai negozi specializzati si formano lunghe file di ragazzi con tanto di sedie, tavoli e vere e proprie battaglie per accaparrarsi i primi posti al momento dell'apertura delle porte con il nuovo anno.

contentmap_plugin